Home / Guide / Radiosonde Meteorologiche

Radiosonde Meteorologiche

I radiosondaggi costituiscono una grandissima, e per certi aspetti l’unica, fonte di informazioni per la meteorologia, le informazioni raccolte tramite questa tecnica vengono utilizzate parallelamente ai dati provenienti dalle stazioni meteo e dai satelliti meteorologici per creare carte meteo e realizzare le previsioni del tempo.

Partendo dai dati forniti nei radiosondaggi si possono determinare diversi indici come ad esempio lo zero termico, il livello di tropopausa, la percentuale di umidità relativa media dalla superficie al livello 500 hPa e si possono realizzare dei grafici che rappresentano l’evoluzione dei parametri in atmosfera.
Dal punto di vista prettamente radioamatoriale, rappresentano sicuramente un altro modo di fare radio-ascolto!

I dati rilevati in un radiosondaggio sono utili sia a fini di analisi, che di previsione meteorologica: mediante questi è infatti possibile caratterizzare l’atmosfera, definirne come già detto le condizioni di stabilità o di instabilità, e ad esempio verificare la presenza di strati di inversione termica, condizione che favorisce la formazione delle nebbie in pianura in inverno, e la cui presenza ed altezza influisce in modo rilevante sulla diffusione degli inquinanti.

Le osservazioni in quota sono strumentali e vengono realizzate mediante radiosonde, apparati equipaggiati con sensori che rilevano i dati; attraverso una radio trasmittente si inviano le misurazioni a una Stazione ricevente a terra. La sonda viene portata in quota da un pallone, ascendente a velocità costante di circa 5 metri al secondo. La ricezione del segnale a terra permette di registrare automaticamente i valori di pressione, temperatura, umidità, posizione alle diverse quote dal suolo, sino a 30 km d’altezza (circa 3 volte la quota di volo di un aereo di linea).
In questo modo è possibile realizzare un profilo verticale di queste variabili in atmosfera. Le trasmissioni avvengono su una gamma di frequenza destinata a tale scopo. La potenza di trasmissione è bassissima, di circa 60 mW

Top